Salta al contenuto

Kenvue riporta risultati positivi nel terzo trimestre 2023

- Le vendite nette sono aumentate del 3,3% a 3,9 miliardi di dollari, con una crescita organica1 del 3,6%
- EPS diluito riportato di 0,23 $ e EPS diluito rettificato1 di 0,31 $
- Dichiara un dividendo trimestrale in contanti di 0,20 dollari per azione

SKILLMAN, N.J. 26 ottobre 2023: Kenvue Inc. (Borsa di New York: KVUE) (“Kenvue”), la più grande azienda al mondo per fatturato dedicata alla salute del consumatore, ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre fiscale conclusosi il 1 ottobre 2023.

“Questo trimestre abbiamo continuato a rispettare il nostro impegno a realizzare una crescita sostenibile e redditizia. I nostri risultati operativi e la solida generazione di liquidità sottolineano la forza della nostra posizione di leadership nella salute dei consumatori e riflettono le solide fondamenta dell’azienda che stiamo costruendo con un vantaggio duraturo nel lungo periodo”, ha affermato Thibaut Mongon, Amministratore delegato e Direttore.

Risultati finanziari del terzo trimestre 2023

Vendite nette e crescita organica

Le vendite nette sono aumentate del 3,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La crescita organica1 è aumentata del 3,6%. Gli aumenti delle vendite nette e della crescita organica sono stati rappresentati dalla realizzazione del valore del 7,1% definita come prezzo, incluso il mix), in parte compensata dai cali del volume del 3,5%. Le iniziative di razionalizzazione del portafoglio nel 2022 e la debolezza del mercato in Cina hanno inciso sulla crescita dei volumi di circa due punti percentuali.

La crescita organica è stata alimentata da Self Care, dove l’attivazione e l’innovazione del marchio di successo continuano ad aumentare le occasioni di utilizzo, promuovendo la crescita del volume e la forza in tutte le categorie di prodotti, nonostante un lento inizio della stagione della tosse fredda e dell’influenza. In Skin Health & Beauty, la realizzazione del valore, i livelli di servizio recuperati, un forte finale della stagione solare e la forza in America Latina (“LATAM”) e in Europa, Medio Oriente e Africa (“EMEA”) sono stati compensati dall’impatto della razionalizzazione del portafoglio negli Stati Uniti e dalla debolezza del mercato in Cina nel 2022. Lo slancio in Essential Health è proseguito man mano che si sono svolte le iniziative di valorizzazione e premiumization.

Margine di profitto lordo e margine di reddito operativo rettificato

Su base riportata, il margine di profitto lordo è stato del 57,5% rispetto al 56,1% dello stesso periodo dell’anno precedente. Il margine di profitto lordo rettificato1 è stato del 59,4% rispetto al 58,6% dello stesso periodo dell’anno precedente. La realizzazione di valore favorevole, le iniziative di efficienza della catena di fornitura globale e i vantaggi non ricorrenti legati alla separazione durante il trimestre hanno compensato l’impatto di un aumento sostenuto dell’inflazione dei costi e di circa 130 punti base di fluttuazioni negative della valuta estera.

Il margine di reddito operativo rettificato1 è stato del 23,3% rispetto al 24,5% dello stesso periodo dell’anno precedente. Il margine di reddito operativo rettificato include i costi incrementali delle società quotate in borsa non sostenuti lo scorso anno e l’impatto delle più alte fluttuazioni delle valute estere durante il trimestre.

Interessi passivi, netti e tasse

Gli interessi passivi netti sono stati pari a 100 milioni di dollari, a fronte di un intero trimestre di interessi passivi. Su base riportata, l’aliquota fiscale effettiva è stata del 25,1% rispetto al 20,6% dello stesso periodo dell’anno precedente. L’aliquota fiscale effettiva rettificata1 è stata del 25,3% rispetto al 22,3% dello stesso periodo dell’anno precedente. L’aumento dell’aliquota fiscale effettiva dichiarata e rettificata è il risultato dell’aumento dell’imposta statunitense sul reddito proveniente dall’estero e delle limitazioni sulla capacità della Società di utilizzare i crediti d’imposta stranieri nel terzo trimestre del 2023.

Reddito netto e utile netto per azione (“Utili per azione”)

L’utile netto è stato di 438 milioni di dollari rispetto a 586 milioni di dollari nello stesso periodo dello scorso anno. L’utile netto rettificato1 è stato di 590 milioni di dollari rispetto all’anno precedente di 702 milioni, principalmente a causa delle voci sopra discusse.

Sulla base dei riporti, gli utili diluiti per azione sono stati pari a 0,23 dollari. Gli utili diluiti per azione rettificati1 erano di 0,31 dollari.

Previsioni per il 2023

Vendite e reddito netto rettificato (“utili per azione”)

In base ai tassi spot attuali, si prevede ora che il cambio estero rappresenti un ostacolo all’aumento delle vendite nette riportate di circa uno-due punti percentuali al singolo punto percentuale previsto in precedenza. Riflettendo un inizio più debole del previsto della stagione della tosse, del raffreddore e dell’influenza e un aumento dell’impatto dei cambi, Kenvue ha rafforzato le proprie previsioni di vendita nette prevedendo che l’esercizio fiscale 2023 riporti una crescita delle vendite nette compresa tra il 4,0% e il 4,5% e una crescita organica compresa tra il 5,5% e il 6,0%.

Kenvue prevede che gli utili diluiti rettificati per azione per l’esercizio fiscale 2023 saranno compresi tra 1,26 e 1,28 dollari, riflettendo l’aumento dei fattori negativi in valuta estera rispetto alle previsioni precedenti e un inizio più debole della stagione del raffreddore, della tosse e dell’influenza.

Questo intervallo presuppone un numero medio di azioni ponderate diluite per l’intero anno 2023 pari a 1,852 miliardi.

Interessi passivi riportati e rettificati, netti

Per l’esercizio fiscale 2023, Kenvue continua ad aspettarsi interessi passivi dichiarati, netti per circa 270 milioni di dollari e interessi passivi rettificati netti1 per circa 300 milioni di dollari.

Aliquota fiscale effettiva dichiarata e rettificata

Kenvue prevede che l’aliquota fiscale effettiva riportata sia compresa tra il 25,5% e il 26,5% e l’aliquota fiscale effettiva rettificata1 tra il 24,5% e il 25,5%.

Kenvue non è in grado di fornire misure GAAP o di riconciliare alcune misure finanziarie non GAAP con misure GAAP, a parte gli interessi passivi rettificati netti, comparabili su base previsionale, senza sforzi irragionevoli, data l’imprevedibilità delle tempistiche e degli importi di voci discrete, come acquisizioni o cessioni.

Dividendi in contanti trimestrali

In linea con l’impegno della Società verso una strategia disciplinata di allocazione del capitale per offrire valore agli azionisti sostenibile a lungo termine, Kenvue ha versato agli azionisti un dividendo in contanti di 0,20 dollari per il terzo trimestre, per un totale di 383 milioni di dollari.

Oggi Kenvue ha annunciato che il Consiglio di amministrazione ha dichiarato un dividendo in contanti di 0,20 dollari pagabili nel quarto trimestre. Il dividendo del quarto trimestre di 0,20 dollari per azione sulle azioni ordinarie della Società sarà pagabile 22 novembre 2023 agli azionisti registrati alla chiusura delle attività il 08 novembre 2023.

Autorizzazione del programma di riacquisto delle azioni

Il Consiglio di amministrazione di Kenvue ha autorizzato un programma di riacquisto delle azioni, ai sensi del quale Kenvue è autorizzata a riacquistare fino a 27 milioni di azioni ordinarie in circolazione in transazioni di mercato aperto o negoziate privatamente. Il programma non ha una data di scadenza e può essere sospeso o interrotto in qualsiasi momento. Lo scopo del programma di riacquisto è compensare la diluizione dalla maturazione o dall’esercizio di assegnazioni di azioni ai sensi del piano di incentivazione azionaria di Kenvue.

Informazioni sul webcast

Come annunciato in precedenza, Kenvue terrà una videoconferenza con gli investitori alle 8:30 ET per discutere dei risultati del terzo trimestre. È possibile accedere alla teleconferenza componendo il numero 877 407 8835 dagli Stati Uniti o 201 689 8779 dalle sedi internazionali. È possibile accedere a un webcast simultaneo alla videoconferenza con gli investitori e altre parti interessate visitando la sezione Investitori del sito Web della Società. Una replica sarà disponibile circa due ore dopo l’evento in diretta.

Informazioni su Kenvue

Kenvue è la più grande azienda al mondo che si dedica esclusivamente alla salute del consumatore per fatturato. Basati su oltre un secolo di tradizione, i nostri marchi iconici, tra cui Aveeno®, BAND-AID® Brand Adhesive Bandages, Johnson’s®, Listerine®, Neutrogena® e Tylenol®, si basano sulla scienza e sono raccomandati dagli operatori sanitari di tutto il mondo. In Kenvue crediamo nello straordinario potere dell’assistenza quotidiana e i nostri team lavorano ogni giorno per mettere il potere nelle mani dei consumatori e guadagnare un posto nel loro cuore e nelle loro case. Per saperne di più visita il sito Web www.kenvue.com.

1Misure finanziarie non GAAP

La Società utilizza alcune misure finanziarie non GAAP per integrare le misure finanziarie preparate in conformità con il GAAP statunitense. Vi sono limitazioni all’uso delle misure finanziarie non GAAP qui presentate. Queste misure finanziarie non GAAP non sono preparate in conformità con il GAAP statunitense né hanno alcun significato standardizzato ai sensi del GAAP statunitense. Inoltre, altre società possono utilizzare misure finanziarie non GAAP con titolo analogo che vengono calcolate in modo diverso dal modo in cui la Società calcola tali misure. Di conseguenza, le misure finanziarie non GAAP potrebbero non essere paragonabili a quelle non GAAP utilizzate da altre società. La Società prega di non fare eccessivo affidamento su queste misure finanziarie non GAAP, ma di considerarle con la misura GAAP più direttamente paragonabile tra loro. Queste misure finanziarie non GAAP hanno limitazioni come strumenti analitici e non devono essere considerate in modo isolato. Queste misure finanziarie non GAAP devono essere considerate integratori, non sostitutivi o superiori alle misure finanziarie corrispondenti calcolate in conformità con i GAAP statunitensi.

La Società ritiene che la presentazione di queste misure sia rilevante e utile per gli investitori, in quanto consente agli investitori di visualizzare la performance in modo simile al metodo utilizzato dalla dirigenza. La Società ritiene che tali misure aiutino a migliorare la capacità degli investitori di comprendere le prestazioni operative della Società e renda più facile confrontare i risultati aziendali con quelli di altre compagnie. Inoltre, la Società ritiene che queste misure siano anche tra le azioni principali utilizzate esternamente dagli investitori, dagli analisti e dai colleghi della Società nel suo settore ai fini della valutazione e del confronto tra le prestazioni operative della Società e altre aziende del nostro settore.

Di seguito sono riportate le definizioni e la riconciliazione con le misure GAAP più strettamente correlate per le misure non GAAP utilizzate in questo comunicato stampa e i materiali e webcast preparati correlati.

Utili diluiti per azione rettificati: definiamo gli utili diluiti per azione rettificati come utili diluiti per azione GAAP degli Stati Uniti rettificati per costi legati alla separazione, spese di ristrutturazione, utili non realizzati su titoli, ammortamento di attività immateriali, conversione di premi basati su azioni, spese per contenziosi, svalutazione di attività immateriali, interessi attivi da nota della parte correlata riscuotibili da Johnson & Johnson e relativi impatti fiscali. La dirigenza considera questa misura non GAAP utile per gli investitori in quanto fornisce misura supplementare della performance aziendale nel tempo.

Margine EBITDA rettificato: definiamo l’EBITDA non GAAP come reddito netto GAAP degli Stati Uniti rettificato per interessi, accantonamento per imposte e svalutazione e ammortamento. Definiamo l’EBITDA rettificato, un’altra misura finanziaria non GAAP, come EBITDA rettificato per i costi legati alla separazione, alle spese di ristrutturazione, alla conversione di premi basati su azioni, alle spese per contenziosi, alla svalutazione di attività immateriali e agli utili non realizzati sui titoli. Definiamo il margine EBITDA rettificato come EBITDA rettificato come percentuale delle vendite nette. La dirigenza ritiene che questa misura non GAAP sia utile agli investitori, in quanto fornisce una prospettiva supplementare all’efficienza operativa della Società nel tempo.

Aliquota fiscale effettiva rettificata: definiamo l’aliquota fiscale effettiva rettificata come Aliquota fiscale effettiva rettificata GAAP degli Stati Uniti per gli effetti fiscali dei costi legati alla separazione, spese di ristrutturazione, utili non realizzati su titoli, ammortamento di attività immateriali, conversione di premi basati su azioni, interessi attivi da nota della parte correlata riscuotibili da Johnson & Johnson (vale a dire, voci speciali). Escludiamo anche alcune modifiche una tantum solo fiscali che includono la rimozione degli effetti fiscali dalla metodologia di sgravio, l’impatto degli interessi passivi derivanti dall’emissione del debito, che hanno ridotto la capacità della Società di utilizzare crediti fiscali stranieri rispetto al reddito da fonti estere statunitensi e ad altre voci una tantum. La dirigenza considera che questa misura non GAAP sia utile agli investitori in quanto misura supplementare della performance aziendale nel tempo.

Margine di profitto lordo rettificato: definiamo il margine di profitto lordo rettificato come margine di profitto lordo GAAP degli Stati Uniti rettificato per spese di ristrutturazione, ammortamento delle attività immateriali e conversione di premi basati su azioni. La dirigenza ritiene che questa misura non GAAP sia utile agli investitori, in quanto fornisce una prospettiva supplementare all’efficienza operativa della Società nel tempo.

Interessi passivi rettificati, netti: definiamo gli interessi passivi rettificati, netti come interessi passivi GAAP degli Stati Uniti, netti, rettificati per escludere gli interessi attivi sulla nota della parte correlata da Johnson & Johnson. La dirigenza ritiene questa misura non GAAP utile per gli investitori in quanto fornisce confronti tra periodi dei risultati delle performance operative in corso della società.

Reddito netto rettificato: definiamo il reddito netto rettificato come reddito netto GAAP degli Stati Uniti rettificato per costi legati alla separazione, spese di ristrutturazione, utili non realizzati su titoli, ammortamento di attività immateriali, conversione di premi basati su azioni, spese per contenziosi, svalutazione di attività immateriali, interessi attivi da nota della parte correlata riscuotibili da Johnson & Johnson e relativi impatti fiscali. L’utile netto rettificato esclude l’impatto delle voci che potrebbero oscurare le tendenze nella nostra performance sottostante. La dirigenza ritiene che questa misura non GAAP sia utile agli investitori poiché la Società utilizza il reddito netto rettificato per prendere decisioni strategiche, stilare previsioni sui risultati futuri e valutare le prestazioni attuali.

Reddito operativo rettificato: definiamo il Reddito operativo rettificato come Reddito operativo totale escludendo le seguenti voci: spese di ammortamento, costi legati alla separazione, spese di ristrutturazione, conversione di premi basati su azioni, svalutazione di attivi a lungo termine e spese per contenziosi. La dirigenza ritiene che questa misura non GAAP sia utile agli investitori poiché utilizza il reddito operativo totale rettificato per valutare la performance finanziaria della Società. Nel terzo trimestre del 2023, la Società ha rettificato la propria definizione di Reddito operativo totale rettificato al fine di allinearsi maggiormente alle misure finanziarie utilizzate per valutare le prestazioni dei concorrenti della Società.

Margine di reddito operativo rettificato: definiamo il Margine operativo rettificato come Reddito operativo rettificato come percentuale delle vendite nette. La dirigenza ritiene che questa misura non GAAP sia utile agli investitori, in quanto fornisce una prospettiva supplementare all’efficienza operativa della Società nel tempo.

Crescita organica: definiamo la crescita organica come il cambiamento tra periodi delle vendite nette GAAP USA, escludendo l’impatto delle variazioni dei tassi di cambio in valuta estera e l’impatto delle acquisizioni e delle cessioni. La dirigenza ritiene che la crescita organica fornisca agli investitori informazioni supplementari aggiuntive utili per valutare i risultati operativi della Società, escludendo l’impatto di alcune voci che riteniamo non riflettano direttamente le nostre operazioni sottostanti.

Le misure non GAAP qui presentate sono state preparate come se le nostre operazioni fossero state condotte indipendentemente da Johnson & Johnson prima del 04 maggio 2023, data in cui le azioni ordinarie di Kenvue hanno iniziato a negoziare sulla Borsa di New York (“Kenvue IPO”), e pertanto includono alcuni costi aziendali e condivisi di Johnson & Johnson assegnati a noi. La dirigenza ritiene che le allocazioni dei costi siano un ragionevole riflesso dell’utilizzo dei servizi forniti a noi, o del beneficio da noi derivato durante i periodi presentati, sebbene le allocazioni potrebbero non essere indicative dei costi effettivi che sarebbero stati sostenuti se avessimo operato come società indipendente.

Avvertenze relative alle dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa contiene “dichiarazioni previsionali”, come definito nel Private Securities Litigation Reform Act del 1995, riguardanti, tra le altre cose, le dichiarazioni sulle aspettative della dirigenza in merito alle future prestazioni operative e finanziarie, allo sviluppo di prodotti, alla posizione di mercato e alla strategia aziendale di Kenvue. Tali dichiarazioni previsionali possono essere identificate dall’uso di termini quali “pianifica”, “si aspetta”, “farà”, “anticipa”, “stima” o altre parole di significato analogo. Il lettore è invitato a non fare affidamento su queste dichiarazioni previsionali. le quali si basano sulle aspettative di eventi futuri. Qualora le ipotesi sottostanti si rivelassero inesatte o si concretizzassero incertezze o rischi noti o sconosciuti, i risultati effettivi potrebbero variare in modo sostanziale rispetto alle aspettative e alle proiezioni di Kenvue e delle sue affiliate. I rischi e le incertezze includono, a titolo esecutivo ma non esaustivo: l’impossibilità di attuare la strategia di sviluppo aziendale di Kenvue o di realizzare i vantaggi della separazione da Johnson & Johnson; il rischio di interruzione o costi imprevisti in relazione alla separazione; la capacità di Kenvue di avere successo come società indipendente quotata in borsa; fattori economici, come le fluttuazioni dei tassi di interesse e dei tassi di cambio; la capacità di gestire con successo volatilità economica regionale o globale, compresi i tassi di crescita del mercato ridotti, e generare un reddito e un flusso di cassa sufficienti a consentire a Kenvue di effettuare eventuali riacquisti di azioni e pagamenti di dividendi previsti; la capacità di Kenvue di mantenere rating di credito soddisfacenti, che potrebbero influire negativamente sulla sua liquidità, posizione capitale, costi di prestito e accesso ai mercati dei capitali; concorrenza, compresi i progressi tecnologici, nuovi prodotti e proprietà intellettuale ottenuti dai concorrenti; sfide inerenti alla ricerca e allo sviluppo di nuovi prodotti; incertezza del successo commerciale per prodotti nuovi ed esistenti e capacità digitali; sfide per la protezione della proprietà intellettuale, inclusa la contraffazione; la capacità di Kenvue di attuare con successo i piani strategici; l’impatto delle combinazioni aziendali e delle cessioni, comprese eventuali transazioni in corso o future; difficoltà o ritardi nella produzione, internamente o all’interno della catena di fornitura; problemi di efficacia o sicurezza dei prodotti che determinano richiami di prodotti o azioni normative; contenziosi avversi significativi o azioni governative, anche in relazione a richieste di risarcimento per responsabilità dei prodotti; modifiche alle leggi e normative applicabili e ad altri requisiti imposti dalle parti interessate; sfide alla proprietà intellettuale; cambiamenti nel comportamento e nei modelli di spesa dei consumatori; disastri naturali, atti di guerra o focolai di terrorismo o di malattie; instabilità finanziaria delle economie internazionali e dei sistemi legali e dei rischi sovrani; e i rischi correlati all’impatto della pandemia globale di COVID-19, come l’ambito e la durata dell’epidemia, azioni governative e misure restrittive implementate in risposta, interruzioni della catena di fornitura e altri impatti sull’azienda, o sulla capacità di Kenvue di attuare piani di continuità aziendale, a seguito della pandemia di COVID-19. Un ulteriore elenco e una descrizione di tali rischi, delle incertezze e di altri fattori sono contenuti nei documenti depositati da Kenvue presso la Securities and Exchange Commission, tra cui la dichiarazione di registrazione sul Modulo S-1 e le successive relazioni trimestrali sul Modulo 10-Q e altri documenti, disponibili su www.kenvue.com o su richiesta a Kenvue. Qualsiasi dichiarazione previsionale ivi contenuta si riferisce solo alla data del presente comunicato. Kenvue non si assume alcun obbligo di aggiornare alcuna dichiarazione previsionale a seguito di nuove informazioni o di eventi o sviluppi futuri.

Contatti

Relazioni con gli investitori:
Tina Romani
[e-mail protetta]

Relazioni con i media:
Melissa Witt
[e-mail protetta]


Kenvue Inc.

Conto economico consolidato condensato

(Non certificato; in milioni, ad eccezione dei dati per azione)


Trimestri fiscali terminati

Nove mesi fiscali terminati

1 ottobre 2023

02 ottobre 2022

1 ottobre 2023

02 ottobre 2022
Vendite nette
3.915 USD

3.789 USD

11.778 USD

11.183 USD
Costo delle vendite
1.665

1.664

5.178

4.944
Profitto lordo
2.250

2.125

6.600

6.239
Spese di vendita, generali e amministrative
1.531

1.376

4.555

4.101
Altri costi operativi (ricavi), netti
9

(14)

(7)

(6)
Reddito operativo
710

763

2.052

2.144
Altre spese, nette
25

25

65

19
Interessi passivi, netti
100

-

154

-
Reddito al lordo delle imposte
585

738

1.833

2.125
Accantonamento per imposte
147

152

496

422
Reddito netto
438 USD

$ 586

1.337 USD

1.703 USD








Utile netto per azione







Base
0,23 USD

0,34 USD

0,73 USD

0,99 USD
Diluito
0,23 USD

0,34 USD

0,73

0,99 USD
Media ponderata delle azioni ordinarie







Base
1.916

1.716

1.823

1.716
Diluito
1.920

1.716

1.827

1.716


Informazioni finanziarie non GAAP
Crescita organica

Le seguenti tabelle presentano una riconciliazione della variazione delle vendite nette, come riportato, rispetto alla crescita organica per i periodi presentati


Trimestri fiscali terminati il 1 ottobre 2023 rispetto al 02 ottobre 2022(1)

Variazione delle vendite nette riportate

Impatto della valuta estera

Crescita organica (2)
(Non certificato; in milioni di USD)
Importo

%

Importo

Importo

%
Cura di sé
97 USD

6,4 %

(4) USD

101 USD

6,7%
Cura della pelle e bellezza
(5)

(0,4)

-

(5)

(0,4)
Salute essenziale
34

3,0

(9)

43

3,8
Totale
126 USD

3,3%

(13) USD

$ 139

3,6 %


Trimestri fiscali terminati il 1 ottobre 2023 rispetto al 02 ottobre 2022(1)
(Non certificato)
Variazione delle vendite nette riportate

Impatto della valuta estera

Crescita organica (2)


Prezzo/Mix(3)

Volume
Cura di sé
6,4 %

(0,3) %

5,5 %

1,2 %
Cura della pelle e bellezza
(0,4)

-

6,4

(6,8)
Salute essenziale
3,0

(0,8)

10,0

(6.2)
Totale
3,3%

(0,3) %

7,1%

(3,5) %


Nove mesi fiscali terminati il 1 ottobre 2023 rispetto al 02 ottobre 2022 (1)

Variazione delle vendite nette riportate

Impatto della valuta estera

Crescita organica (2)
(Non certificato; in milioni di USD)
Importo

%

Importo

Importo

%
Cura di sé
452 USD

10,1 %

$ (84)

536 USD

12,0 %
Cura della pelle e bellezza
115

3,5

(52)

167

5,1
Salute essenziale
28

0,8

(106)

134

3,9
Totale
595 USD

5,3 %

(242) USD

837 USD

7,5 %


Nove mesi fiscali terminati il 1 ottobre 2023 rispetto al 02 ottobre 2022(1)
(Non certificato)
Variazione delle vendite nette riportate

Impatto della valuta estera

Crescita organica (2)


Prezzo/Mix(3)

Volume
Cura di sé
10,1 %

(1,9) %

8,1 %

3,9 %
Cura della pelle e bellezza
3,5

(1,6)

7.2

(2,1)
Salute essenziale
0,8

(3,1)

10,0

(6,1)
Totale
5,3 %

(2,2) %

8,4%

(0,9) %

(1) Le acquisizioni e le cessioni non hanno avuto un impatto significativo sulle vendite nette per i tre e nove mesi fiscali 1 ottobre 2023 o 02 ottobre 2022.

(2) Misura finanziaria non GAAP. Esclude l’impatto del cambio di valuta estera.

(3) Il Prezzo/Mix riflette la realizzazione del valore.


Crescita organica per segmento

Cura di sé:

- La crescita organica del 6,7% comprendeva una realizzazione del valore del 5,5% e un aumento del volume del 1,2%. Self Care ha continuato a sovraperformare con la realizzazione del valore, insieme alla crescita dei volumi basata sull’innovazione che ha alimentato la forza, con tutte le categorie di prodotti Self Care interessate da un aumento a cifra singola medio-alto. Le prestazioni eccezionali sono state guidate da Digestive Health, in quanto i marchi Imodium® e Pepcid® hanno guadagnato quote con attivazioni di marchi di successo che alimentano la crescita. L’affinità dei consumatori e la fiducia in Tylenol® rimangono come il marchio mantiene la sua posizione di primo marchio mondiale per il dolore, continuando a guadagnare quota.

Cura della pelle e bellezza:

- La crescita organica è diminuita dello 0,4%, compresa la realizzazione del valore del 6,4% compensata dal calo del volume del 6,8%. L’impatto delle iniziative di razionalizzazione del portafoglio nel 2022, unitamente alla debolezza del mercato in Cina, ha rappresentato circa i due terzi del calo dei volumi. L’esclusione di questo volume di impatto avrebbe significato una riduzione a cifre singole. Una bella conclusione per la stagione estiva negli Stati Uniti, con Neutrogena® che ha riacquistato la posizione di leadership in Sun Care, e la forza in LATAM ed EMEA, guidata dalla determinazione dei prezzi e dalla premiumization, che ha sostenuto la crescita mentre la ripresa dell’offerta proseguiva negli Stati Uniti.

Salute essenziale:

- La crescita organica del 3,8% comprendeva una realizzazione del valore del 10,0% e un calo del volume del 6,2%. La realizzazione del valore e il forte slancio in Listerine® a livello globale sono stati guidati dall’innovazione dei prodotti e dall’approvazione da parte degli operatori sanitari delle recenti indicazioni cliniche. La realizzazione del valore con l’attivazione del marchio ha portato a risultati solidi nella categoria di prodotti Women’s Health. La leadership globale in Baby Care rimane forte, con una crescita sana negli Stati Uniti parzialmente compensata per categoria e dinamica competitiva nell’Asia Pacifico (“APAC”).


Fatturato totale netto del segmento e reddito operativo rettificato totale

Le vendite nette del segmento e il reddito operativo rettificato1 per i periodi presentati sono stati i seguenti:



Vendite nette


Vendite nette



Trimestri fiscali terminati


Nove mesi fiscali terminati

(Non certificato; in milioni di USD)

1 ottobre 2023
02 ottobre 2022


1 ottobre 2023
02 ottobre 2022

Cura di sé

1.613 USD

1.516 USD


4.914 USD

4.462 USD

Cura della pelle e bellezza

1.119

1.124


3.377

3.262

Salute essenziale

1.183

1.149


3.487

3.459

Totale vendite nette del segmento

3.915 USD

3.789 USD


11.778 USD

11.183 USD













Reddito operativo rettificato


Reddito operativo rettificato



Trimestri fiscali terminati


Nove mesi fiscali terminati

(Non certificato; in milioni di USD)

1 ottobre 2023
02 ottobre 2022


1 ottobre 2023
02 ottobre 2022

Reddito operativo rettificato Self Care

583 USD

556 USD


1.741 USD

1.554 USD

Reddito operativo rettificato Skin Health and Beauty

167

246


517

616

Reddito operativo rettificato Essential Health

309

261


770

821

Totale

1.059 USD

1.063 USD


3.028 USD

2.991 USD

Deprezzamento

(72)

(69)


(211)

(213)

Spese generali aziendali/non allocate

(76)

(81)


(219)

(197)

Altro reddito operativo (spese), netto

(9)

14


7

6

Altro - Impatto dei mercati differiti(1)

12

-


33

-

Spese per contenziosi

-

-


20

-

Compromissione delle attività immateriali

-

-


-

12

Totale reddito operativo rettificato (non GAAP)

914 USD

927 USD


2.658 USD

2.599 USD

Riconciliazione con il reddito al lordo delle imposte:










Ammortamento

81

83


242

265

Costi legati alla separazione(2)

133

50


333

109

Spese di ristrutturazione

3

31


3

69

Conversione di premi basati su azioni

(25)

-


(25)

-

Altro - Impatto dei mercati differiti

12

-


33

-

Spese per contenziosi

-

-


20

-

Compromissione delle attività immateriali

-

-


-

12

Reddito operativo totale

710 USD

763 USD


2.052 USD

2.144 USD

Altre spese, nette

25

25


65

19

Interessi passivi, netti

100

-


154

-

Reddito al lordo delle imposte

585 USD

738 USD


1.833 USD

2.125 USD

(1) Comprende le spese fiscali e gli interessi di minoranza relativi ai mercati differiti riconosciuti nell’ambito di altri costi operativi (ricavi), netti, che sono pagabili a Johnson & Johnson attraverso accordi provvisori con parti correlate fino a quando tali mercati differiti non possono essere trasferiti alla Società. I Mercati differiti sono attività locali in alcune giurisdizioni non statunitensi in cui il trasferimento da parte di Johnson & Johnson di determinate attività e responsabilità è stato rinviato al fine di garantire la conformità con le leggi applicabili, per ottenere le necessarie approvazioni governative e altri consensi e per altri motivi commerciali.

(2) I costi sostenuti in relazione alla nostra costituzione come società quotata in borsa sono definiti come “costi legati alla separazione”.


Le seguenti tabelle presentano le riconciliazioni tra GAAP e non GAAP per i periodi presentati:




Trimestri fiscali terminati il 1 ottobre 2023
(Non certificato; in milioni di USD)

Come riportato

Rettifiche



Come rettificato
Vendite nette

3.915 USD

-



3.915 USD










Profitto lordo

2.250 USD

75 USD

(a),(b),(c)

2.325 USD
Margine di profitto lordo

57,5 %





59,4 %










Reddito operativo

710 USD

204 USD

(a)-(h)

914 USD
Margine di reddito operativo

18,1 %





23,3 %










Reddito netto

438 USD

152 USD

(a)-(g),(i)

590 USD
Margine di reddito netto

11,2 %





15,1 %
Interessi passivi, netti

100 USD






Accantonamento per imposte

147 USD






Deprezzamento e ammortamento

153 USD






EBITDA (non GAAP)

838 USD

123 USD

(b)-(h)

$ 961
Margine EBITDA

21,4 %





24,5 %










Dettaglio delle rettifiche








(a)
Ammortamento (COGS)

81 USD






(b)
Spese di ristrutturazione (COGS)

1 USD






(c)
Conversione di premi basati su azioni (COGS)

(7) USD






(d)
Costi legati alla separazione (SG&A)

133 USD






(e)
Spese di ristrutturazione (SG&A)

2 USD






(f)
Conversione di premi basati su azioni (SG&A)

(18) USD






(g)
Altro - Impatto dei mercati differiti (interessi passivi di minoranza) (OOI&E)

$ 4






(h)
Altro - Impatto dei mercati differiti (spese fiscali) (OOI&E)

8 USD






(i)
Impatto fiscale sugli adeguamenti speciali degli articoli

(44) USD









Trimestri fiscali terminati il 02 ottobre 2022
(Non certificato; in milioni di USD)

Come riportato

Rettifiche



Come rettificato
Vendite nette

3.789 USD

-



3.789 USD










Profitto lordo

2.125 USD

$ 96

(a)-(b)

2.221 USD
Margine di profitto lordo

56,1 %





58,6 %










Reddito operativo

763 USD

164 USD

(a)-(d)

927 USD
Margine di reddito operativo

20,1 %





24,5 %










Reddito netto

$ 586

116 USD

(a)-(e)

702 USD
Margine di reddito netto

15,5 %





18,5 %
Accantonamento per imposte

152 USD






Deprezzamento e ammortamento

152 USD






EBITDA (non GAAP)

890 USD

81 USD

(b)-(d)

971 USD
Margine EBITDA

23,5 %





25,6 %










Dettaglio delle rettifiche








(a)
Ammortamento (COGS)

$ 83






(b)
Spese di ristrutturazione (COGS)

13 USD






(c)
Costi legati alla separazione (SG&A)

50 USD






(d)
Spese di ristrutturazione (SG&A)

18 USD






(e)
Impatto fiscale sugli adeguamenti speciali degli articoli

(48) USD









Nove mesi fiscali terminati il 1 ottobre 2023
(Non certificato; in milioni di USD)

Come riportato

Rettifiche



Come rettificato
Vendite nette

11.778 USD

-



11.778 USD










Profitto lordo

6.600 USD

236 USD

(a)-(c)

6.836 USD
Margine di profitto lordo

56,0%





58,0 %










Reddito operativo

2.052 USD

606 USD

(a)-(i)

2.658 USD
Margine di reddito operativo

17,4 %





22,6 %










Reddito netto

1.337 USD

$ 460

(a)-(g),(i)-(l)

1.797 USD
Margine di reddito netto

11,4 %





15,3 %
Interessi passivi, netti

154






Accantonamento per imposte

496






Deprezzamento e ammortamento

453






EBITDA (non GAAP)

2.440 USD

371 USD

(b)-(j)

2.811 USD
Margine EBITDA

20,7 %





23,9%










Dettaglio delle rettifiche








(a)
Ammortamento (COGS)

242 USD






(b)
Spese di ristrutturazione (COGS)

1 USD






(c)
Conversione di premi basati su azioni (COGS)

(7) USD






(d)
Costi legati alla separazione (SG&A)

333 USD






(e)
Spese di ristrutturazione (SG&A)

2 USD






(f)
Conversione di premi basati su azioni (SG&A)

(18) USD






(g)
Altro - Impatto dei mercati differiti (interessi passivi di minoranza) (OOI&E)

$ 10






(h)
Altro - Impatto dei mercati differiti (spese fiscali) (OOI&E)

23 USD






(i)
Spese per contenziosi (OOI&E)

$ 20






(j)
Guadagno non realizzato su titoli (OI&E)

$ 7






(k)
Interessi attivi da nota della parte correlata (interessi passivi, netti)

$ (33)






(l)
Impatto fiscale sugli adeguamenti speciali degli articoli

(97) USD









Nove mesi fiscali terminati il 02 ottobre 2022
(Non certificato; in milioni di USD)

Come riportato

Rettifiche



Come rettificato
Vendite nette

11.183 USD

-



11.183 USD










Profitto lordo

6.239 USD

292 USD

(a)-(b)

6.531 USD
Margine di profitto lordo

55,8 %





58,4%










Reddito operativo

2.144 USD

455 USD

(a)-(e)

2.599 USD
Margine di reddito operativo

19,2 %





23,2 %










Reddito netto

1.703 USD

316 USD

(a)-(f)

2.019 USD
Margine di reddito netto

15,2 %





18,1 %
Accantonamento per imposte

422 USD






Deprezzamento e ammortamento

478 USD






EBITDA (non GAAP)

2.603 USD

190 USD

(b)-(e)

2.793 USD
Margine EBITDA

23,3 %





25,0 %










Dettaglio delle rettifiche








(a)
Ammortamento (COGS)

265 USD






(b)
Spese di ristrutturazione (COGS)

$ 27






(c)
Costi legati alla separazione (SG&A)

109 USD






(d)
Spese di ristrutturazione (SG&A)

42 USD






(e)
Compromissione delle attività immateriali (OOI&E)

$ 12






(f)
Impatto fiscale sugli adeguamenti speciali degli articoli

(139) USD







Le tabelle seguenti presentano riconciliazioni dell’Aliquota fiscale effettiva, come riportato, con l’Aliquota fiscale effettiva rettificata:


Trimestri fiscali terminati

Nove mesi fiscali terminati
(Non certificato)
1 ottobre 2023

02 ottobre 2022

1 ottobre 2023

02 ottobre 2022
Aliquota fiscale effettiva
25,1 %

20,6 %

27,1 %

19,9%
Rettifiche:







Effetto fiscale su speciali adeguamenti di articoli
(3,1)

1.8

(3,0)

1.6
Rimozione dei benefici fiscali dalla metodologia di ritaglio
-

-

2,3

-
Imposte relative alle imposte di mercato differite
1,1

-

1,1

-
Indennità di valutazione sui crediti d’imposta esteri a causa di interessi passivi
0,9

-

(2,8)

-
Altro
1.3

(0,1)

0,8

0,2
Aliquota fiscale effettiva rettificata (non GAAP)
25,3 %

22,3 %

25,5 %

21,7%

La tabella seguente presenta una riconciliazione dell’aliquota fiscale effettiva, come previsto su base GAAP statunitense, con l’aliquota fiscale effettiva rettificata prevista per l’anno fiscale 2023


Anno fiscale 2023
(Non certificato)
Previsione
Aliquota fiscale effettiva
25,5% - 26,5%
Rettifiche:

Effetto fiscale su speciali adeguamenti di articoli
(2.3)
Rimozione dei benefici fiscali dalla metodologia di ritaglio
2,3
Imposte relative ai mercati differiti
1,1
Indennità di valutazione sui crediti d’imposta esteri a causa di interessi passivi
(2,8)
Altro
0,7
Aliquota fiscale effettiva rettificata (non GAAP)
24,5% - 25,5%

La tabella seguente presenta una riconciliazione degli interessi passivi, netti, come previsto su base GAAP statunitense, con gli interessi passivi rettificati previsti, netti per l’anno fiscale 2023


Anno fiscale 2023
(Non certificato; in milioni di USD)
Previsione
Interessi passivi, netti
267 USD
Rettifica:

Interessi attivi da nota della parte correlata
(33)
Interessi passivi rettificati, netti (non GAAP)
300 USD

La tabella seguente presenta una riconciliazione degli Utili diluiti per azione, come riportato, con gli Utili diluiti rettificati per azione:


Trimestri fiscali terminati
Nove mesi fiscali terminati
(Non certificato)
1 ottobre 2023
1 ottobre 2023
Utili diluiti per azione
0,23 USD
0,73 USD
Rettifiche:


Costi correlati alla separazione
0,07
0,18
Ammortamento e svalutazione delle attività immateriali
0,04
0,13
Conversione di premi basati su azioni
(0,01)
(0,01)
Interessi attivi da nota della parte correlata
-
(0,02)
Impatto fiscale sugli adeguamenti speciali degli articoli
(0,02)
(0,05)
Altro
-
0,02
Utili diluiti per azione rettificati (non GAAP)
$ 0,31
0,98 USD


Altre informazioni finanziarie

La tabella seguente illustra le vendite nette della società per regione geografica per i periodi presentati:


Trimestri fiscali terminati

Nove mesi fiscali terminati
(Non certificato; in milioni di USD)
1 ottobre 2023
02 ottobre 2022

1 ottobre 2023

02 ottobre 2022
Vendite nette per regione geografica







America del Nord
1.879 USD

1.858 USD

5.848 USD

5.512 USD
Europa, Medio Oriente e Africa
864

790

2.566

2.392
Sudamerica
364

303

1.007

888
Asia-Pacifico
808

838

2.357

2.391
Totale vendite nette per regione geografica
3.915 USD

3.789 USD

11.778 USD

11.183 USD

La tabella seguente presenta i contanti e i mezzi equivalenti della Società, il debito totale e il saldo del debito netto a partire da 1 ottobre 2023:

(Non certificato; in milioni di USD)
1 ottobre 2023
Contanti e mezzi equivalenti
1.100 USD
Debito totale
8.200
Debito netto
7.100 USD
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink SoftwarePowered By OneLink